Data dell'escursione

Domenica 12/01/2020

Difficoltà

Facile

Zona escursione

Valle Varaita

Costo per persona

20,00

Attenzione! Questa pagina si riferisce a una attività già effettuata, per questo non è più possibile iscriversi.

La quota comprende

  • Guida per l'intera giornata

La quota non comprende

  • Trasporto
  • Pranzo (al sacco)
  • Racchette da neve e bastoncini (noleggiabili con 6€)

Un itinerario semplice, adatto anche a chi vuole avventurarsi per la prima volta sulle racchette da neve, che ci condurrà al rifugio Bagnour, nel cuore della riserva di pini cembri più grande dell’Europa meridionale, in alta valle Varaita. Lasceremo l'auto poco prima della frazione Castello di Pontechianale e ci immergeremo in una foresta incantata. Durante l'escursione la guida ci farà conoscere meglio le forme di vita che si nascondono in questo antichissimo tesoro naturale e raggiungeremo il meraviglioso rifugio Bagnour. Pranzo al sacco, chi lo desidera potrà mangiare al rifugio.

  • Ascesa: 550 metri circa
  • Distanza: 7,0 km circa
  • Altitudine partenza: 1.583 m
  • Altitudine massima: 2.017 m

Difficoltà facile

L'itinerario è adatto a tutti purché con una minima abitudine all’attività fisica. Sarà affrontato senza fretta per godersi la camminata.

Precauzioni Coronavirus

Per minimizzare il problema del Coronavirus e fare in modo che ognuno possa godersi appieno la giornata abbiamo ridotto fortemente il numero di partecipanti. Inoltre le nostre guide seguono un rigido protocollo per rendere sicura ogni attività che abbiamo organizzato.

Info utili

Incontro: 8:30
Rientro (indicativo): 17:00
Numero partecipanti: 10 ÷ 20
Cani non ammessi
Cancellazione fino a 7 giorni prima (vedi termini e condizioni)
La guida si riserva la facoltà di annullare o modificare l’itinerario in caso di condizioni meteo sfavorevoli o pericoli oggettivi. In tal caso riceverai un buono di importo pari a quanto hai speso da usare per qualunque attività futura a tua scelta.

Cosa portare

  • Pranzo (al sacco)
  • Racchette da neve e bastoncini (possiamo noleggiarli a chi ne fosse sprovvisto)
  • Abbigliamento adatto alla stagione invernale:
    • Indumenti sportivi “a strati” (intimo tecnico traspirante, strati intermedi per ripararci dal freddo, giacca impermeabile per proteggere da vento, pioggia e neve)
    • Berretto caldo
    • Guanti
  • Occhiali da sole
  • Scarponi e eventualmente ghette
  • Zaino con acqua
  • Binocolo (se lo avete)
Richiedi altre informazioni

Punto di incontro

Appuntamento alle 8:30 all'interno del bar Segnavia Porta di Valle a Brossasco Indicazioni stradali

La guida

Luca Giraudo

Dal 1992 guida ambientale escursionistica della regione Piemonte, esperto ornitologo e grande appassionato di natura. Ha inoltre il brevetto statale di Alpinismo – Accompagnateur Moyenne Montagne presso l’JSRA francese, che gli permette di praticare la professione in molti paesi europei, compresa l’Italia.