Inizio del corso

Venerdì 22/11/2019

Numero lezioni

4

Dove

Cuneo

Costo per persona

90,00

Disponibile

Noleggio

Disponibile
Posti limitati, massimo 15 partecipanti
Conferma immediata
Paga con carta di credito, PayPal, Satispay o bonifico

Lezioni

  • Venerdì 22 novembre dalle 21:00 alle 23:00
  • Venerdì 29 novembre dalle 21:00 alle 23:00
  • Venerdì 6 dicembre dalle 21:00 alle 23:00
  • Domenica 15 dicembre dalle 8:00 alle 17:00

La quota comprende

  • Guida alpina per l'intero corso

La quota non comprende

  • Trasporto
  • Pranzo (al sacco)

Nel tardo autunno le montagne cambiano aspetto. La neve ammanta borgate, prati, alberi e rocce, creando paesaggi fiabeschi che possiamo apprezzare appieno con i ritmi lenti delle racchette da neve.

Un tempo, finita l’estate, si diceva che che era terminata «la stagione». Ora non è più così. Sempre più persone stanno scoprendo la bellezza e le emozioni uniche che si provano nel passeggiare in montagna sulla neve. Non c’è niente di più bello dello spettacolo della neve, quando il silenzio è interrotto solo dal rumore regolare e ovattato delle racchette che premono sulla neve fresca.

Certo, d’inverno crescono i rischi: ghiaccio e valanghe possono rendere pericoloso anche un itinerario all’apparenza banale. L’abbigliamento, l’attrezzatura e, soprattutto, l’esperienza, già importanti in estate, diventano in questo caso determinanti.

Questo corso, tenuto dalla nostra guida alpina Lorenzo Fiandino, composto da tre serate e un'uscita in ambiente (in un luogo da definire in base alle condizioni), ci fornirà una solida preparazione teorica e pratica per affrontare in sicurezza e consapevolezza le escursioni in ambienti innevati.

Programma in sintesi

  • Rischi e  pericoli della montagna
  • Preparazione ottimale per l’escursione
    • Scelta dello zaino ottimale. Come indossarlo e riempirlo in modo corretto
    • Abbigliamento idoneo per l'escursionista d'inverno
    • Scarponi
    • Tipologie di racchette da neve e come sceglierle
    • Cibo e bevande da portare. Isotonici e barrette?
    • Materiale di primo soccorso da portarsi nello zaino
    • Materiale per l'orientamento (cartine, GPS, app smartphone)
      • Come analizzare i bollettini meteo e bollettini valanghe
      • Come scaricare le tracce GPX e come visualizzarle sullo smartphone. Quali app scaricarsi
  • Elementi di cartografia (carte e scale, curve di livello, orientamento)
  • Introduzione alla nivologia
    • I fattori che influenzano l'evoluzione del manto nevoso
    • Metamorfismi costruttivi e distruttivi
    • Metamorfismo  da fusione e rigelo
    • Riconoscimento delle situazioni potenziali di pericolo valanga
  • Prevenzione e gestione dei rischi in ambiente innevato
  • Durante l'uscita si mettera' in pratica tutto cio' che si e' appreso durante le serate teoriche. In particolar modo:
    • perfezioneremo la tecnica di progressione con racchette da neve
    • impareremo a scegliere la miglior traccia da intraprendere per faticare il meno possibile e minimizzare i rischi....
    • ....in tutto relax!!

Perché frequentare un nostro corso?

Per stare all'aria aperta in modo più consapevole. I nostri docenti non sono solo tra i massimi esperti del settore, sono soprattutto dei divulgatori in grado di raccontarci con un taglio pratico e diritto al punto ciò che hanno scoperto in anni di studi e pratica sul campo.

Info utili

Numero minimo partecipanti: 10
Cancellazione gratuita fino a 7 giorni prima

Cosa portare

Per l'uscita:
  • Racchette da neve e bastoncini (possiamo noleggiarli a chi ne fosse sprovvisto)
  • Abbigliamento adatto alla stagione invernale:
    • Indumenti sportivi “a strati” (intimo tecnico traspirante, strati intermedi per ripararci dal freddo, giacca impermeabile per proteggere da vento, pioggia e neve)
    • Berretto caldo
    • Guanti
  • Occhiali da sole
  • Scarponi e eventualmente ghette
  • Zaino con cibo e acqua
Richiedi altre informazioni

Luogo

Incontro presso la Casa del Fiume di Cuneo in via Porta Mondovì 11/A Indicazioni stradali

Il docente

Lorenzo Fiandino

Guida alpina della scuola di alpinismo Global Mountain. Arrampicatore su roccia di alto livello, alpinista e scialpinista. Trascorre le sue giornate sulla neve per piacere e per professione, collabora con i maggiori impianti sciistici e valichi per il distacco artificiale di valanghe, fa parte del soccorso alpino ed è stato per quasi un decennio tecnico dell'elisoccorso.