Data dell'escursione

Sabato 26/10/2019

Difficoltà

Intermedia

Zona escursione

Valle Varaita

Costo per persona

15,00

Disponibile

Disponibile
Posti limitati, massimo 15 partecipanti
Conferma immediata
Paga con carta di credito, PayPal, Satispay o bonifico

Difficoltà intermedia

L'itinerario non presenta difficoltà tecniche, ma richiede una media abitudine all’attività fisica per poter mantenere il passo del gruppo.

La quota comprende

  • Guida per l'intera giornata

La quota non comprende

  • Trasporto
  • Pranzo (al sacco)

Un bellissimo itinerario che si sviluppa percorrendo la suggestiva dorsale a cavallo delle due valli, fino a raggiungere la cima dell'imponente monte Birrone, dal quale potremo godere di panorami unici sulle valli Maira e Varaita.

Pranzo al sacco in totale relax. Durante l'escursione la guida vi farà apprezzare meglio questo straordinario territorio alpino.

  • Ascesa: 1.000 metri circa
  • Distanza: 13,0 km circa
  • Altitudine partenza: 1.212 m
  • Altitudine massima: 2.131 m

Info utili

Incontro: 8:00
Rientro (indicativo): 17:00
Numero partecipanti: 10 ÷ 15
Cani non ammessi
Cancellazione gratuita fino a 7 giorni prima
Assicurazione infortuni della guida
La guida si riserva la facoltà di annullare o modificare l’itinerario in caso di condizioni meteo sfavorevoli o pericoli oggettivi. In tal caso riceverai un buono di importo pari a quanto hai speso da usare per qualunque attività futura a tua scelta.

Cosa portare

  • Abbigliamento adatto alla stagione autunnale:
    • Indumenti sportivi “a strati” (maglietta in tessuto traspirante, strato intermedio tipo pile, giacca impermeabile per proteggere da vento e pioggia)
  • Crema solare
  • Cappello da sole, o berretto (dipenderà dal meteo)
  • Occhiali da sole
  • Scarponi
  • Zaino con acqua (consigliati minimo 2 litri per persona)
  • Binocolo (se lo avete)
Richiedi altre informazioni

Punto di incontro

Appuntamento alle 8:00 presso il bar Fioca a Melle Indicazioni stradali

La guida

Francesco Giraudo

Accompagnatore naturalistico e cicloturistico della regione Piemonte, maestro di MTB della Federazione Ciclistica Italiana. Effettua attività di accompagnamento in montagna e collabora con il Parco fluviale Gesso e Stura per la mobilità sostenibile e l'attività didattica ambientale. Ogni giorno gestisce il suo lavoro con grande professionalità cercando di trasmettere entusiasmo a chi sceglie di vivere un’esperienza con lui.