Data dell’escursione

Martedì 18/08/2020

Difficoltà

Facile

Zona escursione

Valle Maira

Costo per persona

Gratis

Disponibile

Disponibile
Posti limitati, massimo 15 partecipanti
Conferma immediata
Paga con carta di credito, PayPal, Satispay o bonifico
Questa attività è organizzata da:

La quota comprende

  • Escursione guidata lungo l'itinerario prestabilito
  • Assicurazione

La quota non comprende

  • Trasporto da e verso il punto di partenza
  • Pranzo al sacco/spuntino
  • Tutto quanto non incluso ne "La quota comprende"

Panoramica passeggiata-escursione di qualche ora su un balcone dell'alta Valle Maira, oggi poco frequentato e forse proprio per questo dal forte impatto. Dall'abitato di Ussolo, un tempo comune, si sale verso il Vallone (omonima borgata che si incontrerà in discesa) percorrendo l'antico sentiero un tempo utilizzato per gli armenti. A cornice ampi orizzonti sull'asse principale di valle, fronte i boschi di abete bianco e le cime del Monte Corna. Tra i fiori il sentiero svolta nel bosco per giungere alle grange Liretta, il cui nome pare sia legato a un episodio di paura. Terrore? Briganti? Altro? Chissà.

Più in alto ancora rupi e il sentiero che passa dal Col Sarazin, evocativo di scorribande saracene di oltre mille anni fa. Tant'è, del fluire della storia una occasione per ascoltarne i sussurri nel vento, in un arcobaleno di fiori e profumi che solo la primavera inoltrata sa donare. Ecco, il sentiero giunge su una pista montana a solo uso locale (transito veicolare vietato), un pilone dipinto da Giuseppe Gauteri sorge dove riprende l'antica vita e qui le case Liretta, addossate a uno spuntone roccioso. Qui Matè, pittore divisionista amico di Pelizza da Volpedo pose il suo cavalletto per dipingere “Mattino in Alta Valle Macra”... Una storia affascinante, come l'avventura, anzi, le avventure, che portarono a ritrovare l'esatto luogo di quel grande lavoro oggi conservato alla Pinacoteca Matteo Olivero di Saluzzo.

*** Tutti gli appuntamenti PLUF! sono stati realizzati e finanziati nell’ambito del Progetto Interreg Alcotra Pluf!, scoprili sul sito www.alcotra-pluf.eu !***

 

  • Ascesa: 300 metri circa
  • Distanza: 5,0 km circa
  • Altitudine partenza: 1.337 m

Difficoltà facile

L'itinerario è adatto a tutti purché con una minima abitudine all’attività fisica. Sarà affrontato senza fretta per godersi la camminata.

Precauzioni Coronavirus

Per minimizzare il problema del Coronavirus e fare in modo che ognuno possa godersi appieno la giornata abbiamo ridotto fortemente il numero di partecipanti. Inoltre le nostre guide seguono un rigido protocollo per rendere sicura ogni attività che abbiamo organizzato.

Info utili

Incontro: 9:30
Rientro (indicativo): 13:00
Cani ammessi
Cancellazione fino a 7 giorni prima (vedi termini e condizioni)
La guida si riserva la facoltà di annullare o modificare l’itinerario in caso di condizioni meteo sfavorevoli o pericoli oggettivi. In tal caso riceverai un buono di importo pari a quanto hai speso da usare per qualunque attività futura a tua scelta.

Cosa portare

  • Pranzo al sacco ed acqua 1,5 lt
  • Abbigliamento adatto alla stagione estiva, scarponcini o scarpe da trekking, giacca impermeabile in caso di vento e/o pioggia
  • Crema solare
  • Cappello o buff per proteggersi dal sole
  • Repellente per gli insetti e/o zecche
  • Zainetto comodo, per mettere dentro gli effetti personali (acqua, cibo, giacca impermeabile, maglia, ecc…)
  • Equipaggiamento di protezione individuale secondo le disposizioni anti-Covid19: Mascherina protettiva per i bambini sopra i 6 anni, gel igienizzante mani
Richiedi altre informazioni

Punto di incontro

Appuntamento alle 9:30 presso il parcheggio di Ussolo davanti alla chiesa di santo Stefano Indicazioni stradali

La guida

Demetrio Zema

Ciao, sono Demetrio, guida escursionistica e accompagnatore turistico. Vivo in Val Maira da 27 anni. Conosco luoghi e gente della valle grazie anche ad attività di giornalista, grafico e fotografo. La valle è un romanzo di Pirandello: "1, nessuna, 100.000". Infatti è possibile vivere più volte la stessa escursione con accenti diversi: per natura, colori, storie e storia. E non stanca mai!

Vedi tutte le sue attività